Dieci km spettacolari tra le vie più suggestive del centro storico. Storia, tradizione e un albo d’oro prestigioso

PERCORSO

LE CLASSIFICHE DELL 73º GIRO AL SAS

LE FOTOGRAFIE DELLE PASSATE EDIZIONI

Il Giro al Sas è una gara di 10 km che si svolge tra le vie più suggestive del centro storico di Trento, ideata nel lontano 1907 per onorare il santo patrono della città, San Vigilio. La gara interrotta durante la guerra, è proseguita poi costantemente dal 1945. Questo importante evento internazionale, che sabato 2 ottobre 2021 festeggerà la sua 74ª edizione, è stata vinta da alcuni dei più grandi atleti mondiali sulle lunghe distanze, tra cui l’italiano Stefano Baldini, nonché da atleti stranieri di fama internazionale, come Paul Tergat, Kenenisa Bekele e Muktar Edris.

Si tratta della più antica ed affascinante corsa podistica della regione, snodandosi su un circuito di un chilometro fra le vie del capoluogo. Dopo il primo dopoguerra la corsa venne denominata “Giro al Sas”, perché il percorso prescelto fu quello dell’anello “stracittadino” conosciuto con tale nome e compreso tra via Roma, via Oss Mazzurana, via Oriola e via San Pietro. Un anello da percorrere più volte e quindi altamente spettacolare per tutti gli appassionati che ogni anno seguono dal vivo la manifestazione.

Il Giro al Sas ha ripreso la sua storica denominazione  grazie all’acquisizione del prestigioso marchio da parte della Cassa Rurale di Trento. Nel primo pomeriggio i protagonisti saranno i più giovani. Si partirà con le gare valide per i campionati provinciali giovanili CSI, per poi far partire lo spettacolo del giro al Sas Kids, una manifestazione promozionale non competitiva per bambini dei 2 a 8 anni al fine di invogliarli alla pratica sportiva. In serata gran finale con il Giro al Sas, la spettacolare gara internazionale nella quale da ben 70 anni si sfidano i migliori specialisti mondiali dell’atletica leggera.

 

Ore 18.30 inizio gara FIDAL Internazionale: categoria Senior/Junior M mt. 10.100 ad invito (cat. unificata)

PROGRAMMA GARA INTERNAZIONALE 74º GIRO AL SAS 2020

Ora partenza 18:30
Categoria Junior / Promesse / Senior (cat. unificata)
Sex M
Dis. 10001
Giri 10
Anni di nascita 2002 e prec.

 

Percorso: P.zza Duomo – Via Garibaldi – Via Dordi – P.zza Vittoria – P.zza Erbe – Via Mantova – L. go Carducci – Via S. Pietro – Via Manci – Via Roma – Via Belenzani – P.zza Duomo.

ISCRIZIONI – REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Alla gara Internazionale maschile sono ammessi a partecipare, solo su invito da parte degli organizzatori, atleti appartenenti alle categorie juniores, promesse e seniores maschili tesserati alla F.I.D.A.L. o per una federazione straniera affiliata alla IAAF per l’anno in corso.

CRONOMETRAGGIO

La misurazione dei tempi e l’elaborazione delle classifiche è a cura di Federazione Italiana Cronometristi con convalida da parte del Giudice Delegato Tecnico o dal Giudice d’Appello

CLASSIFICHE

Saranno esposte a fine gara presso la zona spogliatoi

PREMIAZIONI

TROFEO CASSA RURALE DI TRENTO 1º classificato
GIOIELLO IN ARGENTO BERENICE 1º – 2º – 3º classificato
MEMORIAL FABIO GIACOMELLI Traguardo volante al 5º giro – premio in valore
MEMORIAL COSIMO CALIANDRO 1º italiano classificato – premio in valore

L’erogazione dei premi in valore avviene in modo conforme alle regole della IAAF e alle leggi dello Stato italiano.  I premi in valore riservati agli italiani sono equivalenti ai premi in palio per tutti gli atleti.

PARCHEGGIO

È riservato a circa 300 mt. da piazza Duomo il parcheggio gratuito Area ex Sit Via Canestrini per gli atleti e accompagnatori.

Parcheggi: Duomo in Piazza Mosna; Museo MuSe via Sanseverino a pagamento.

RECLAMI

Eventuali reclami dovranno essere presentati nel rispetto delle norme della FIDAL e del R.T.I.

AVVERTENZE FINALI

Il Comitato Organizzatore si riserva di modificare il presente regolamento in qualunque momento per motivi che riterrà opportuni per una migliore organizzazione della gara, dopo averne dato comunicazione e ottenuto approvazione dalla FIDAL. Per quanto non previsto dal presente regolamento, valgono le norme tecnico statutarie della FIDAL e del G.G.G.. Eventuali modifiche a servizi, luoghi e orari saranno opportunamente comunicate agli atleti iscritti oppure saranno riportate sul sito internet www.trentorunningfestival.it Inoltre la documentazione contenente le informazioni essenziali per prendere parte alla gara sarà consegnata dall’organizzazione unitamente al pettorale.

INFORMAZIONI

info@trentorunningfestival.it

PER QUANTO NON CONTEMPLATO VIGE IL REGOLAMENTO FIDAL.

Trofeo Cassa Rurale di Trento al 1º classificato

1º, 2º e 3º Classificato Gioiello In Argento Berenice

Memorial Fabio Giacomelli: Traguardo volante al 5º giro – premio in valore

Memorial Cosimo Caliandro: Primo italiano classificato – premio in valore

1945 E SCHIAVINI ITA
1946 G. NOCCO ITA
1947 G. NOCCO ITA
1948 ROETZER AUT
1949 BEVILACQUA ITA
1950 G. NOCCO ITA
1951 CERAJ JUG
1952 PAGE SUI
1953 W. KONRAD GER
1954 D. STRITOF JUG
1955 W. KONRAD GER
1956 G. PEPPICELLI ITA
1957 F. MIHALIC JUG
1958 S. DEFLORENTIS ITA
1959 F. MIHALIC JUG
1960 F. MIHALIC JUG
1961 A. AMBU ITA
1962 F. ANTONELLI ITA
1963 N. FARCIC JUG
1964 A. AMBU ITA
1965 A. AMBU ITA
1966 A. AMBU ITA
1967 A. AMBU ITA
1968 A. AMBU ITA
1969 A. AMBU ITA
1970 L. PHILIPP GER
1971 G. ARDIZZONE ITA
1972 W. DOESSEGER SUI
1973 W. DOESSEGER SUI
1974 L. LAURO ITA
1975 P. GRETTER ITA
1976 P. GRETTER ITA
1977 L. ZARCONE ITA
1978 D. TIBADUIZA COL
1979 L. ZARCONE ITA
1980 G. DEMADONNA ITA
1981 V. ORTIS ITA
1982 R. MAC DONALD AUS
1983 G. DEMADONNA ITA
1984 M. MECLEOD GBR
1985 G. DEMADONNA ITA
1986 A. MASAI KEN
1987 F. PANETTA ITA
1988 F. PANETTA ITA
1989 S. ERRMILI MAR
1990 A. ZITOUNA MAR
1992 BARNGETUNY KEN
1993 PANTEL FRA
1994 J. KOECH KEN
1995 A. MASAI KEN
1997 P. TERGAT KEN
1998 G. BATTOCLETTI ITA
1999 J. KORIR KEN
2000 P. KOSGEI KEN
2001 K. BEKELE ETIO
2002 S. BALDINI ITA
2003 M. SULLE TAN
2004 S. BALDINI ITA
2005 P. KIMUGUL KEN
2006 S. BALDINI ITA
2007 M. MOSOP KEN
2008 M. MOSOP KEN
2009 E.SOI KEN
2010 E.SOI KEN
2011 E.SOI KEN
2012 E.SOI KEN
2013 E.SOI KEN
2014 M. EDRIS ETIO
2015 M. EDRIS ETIO
2016 A. MANDE UGA
2017 M. EDRIS ETIO
2018 J. KIPLIMO UGA

2019

T. BEKELE

ETIO

 

Fra le centinaia di competizioni agonistiche che si disputano annualmente nella nostra regione, il Giro Podistico di Trento, vanta indubbiamente la maggior anzianità. Ma oltre ad essere di gran lunga la più prestigiosa nell’ambito regionale, gode indubbiamente di notevole importanza anche in campo nazionale e di molta considerazione perfino in quello internazionale.

Una grande corsa quindi, le cui origini risalgono addirittura agli inizi del 1900. Fu infatti nel lontano 1907 che questa inedita “corsa a piedi”, denominata “Giro di Trento”, da disputarsi appunto lungo le strade cittadine per una distanza di circa 6 chilometri, venne coraggiosamente varata da un comitato di sportivi incaricato di predisporre con una grossa novità i rituali festeggiamenti per la ricorrenza di San Vigilio, patrono della città trentina, a quel tempo facente integralmente parte dell’Impero austro-ungarico. Quell’edizione inaugurale ebbe subito un enorme successo sia agonistico che spettacolare, tanto da assumere anche per le annate successive il ruolo più atteso ed importante del programma fissato per l’antica e tradizionale ricorrenza vigiliana.

Per la storia, quella prima edizione venne vinta da Isidoro Trenner, portacolori dell’Unione Ginnastica Trentina, dopo la giusta squalifica del campione veneto Domenico Gottin, reo di aver accorciato il percorso di gara, che partendo da Via Santa Croce toccava nell’ordine le località della Bolghera, della Busa, di Port’Aquila, di Campotrentino e di via Fondamentale (ora Corso Buonarrotti) per ritornare nuovamente davanti al vecchio ospedale, percorrendo via Rosmini e via Tre Portoni. Le edizioni di quella corsa si susseguirono regolarmente fino al 1914, anno d’inizio della prima guerra mondiale che causò ben altri problemi per tutta l’umanità. Non appena cessata quell’immane tragedia, la corsa podistica trentina venne ben presto ripresa con la nuova denominazione di “Giro al Sas”, questo perché il percorso prescelto fu quello dell’anello “stracittadino” conosciuto con tale nome e delimitato da via Roma, da via Oss Mazzurana, via Oriola, via San Pietro ed ancora via Roma, da ripetere ovviamente varie volte, dando così la possibilità alle numerose schiere di spettatori di assistere più volte alle vicende entusiasmanti della corsa, progressivamente sempre più onorata dalla partecipazione di campioni a livello nazionale. La competizione si interruppe nuovamente nel 1940, a causa del conflitto ebbe fine nel 1945 e per sottolineare l’interesse degli sportivi trentini, basti dire che il “Giro al Sas” fu ripristinato ancora in quello stesso anno. Precisamente il primo novembre, festa di Ognissanti e data scelta poi per molti altri anni, per la disputa di questa corsa tradizionale, assunta di anno in anno ad importanza sempre maggiore, anche per l’immancabile partecipazione di campioni di talento.

La conferma di tale asserto proviene dal prestigioso libro d’oro della corsa, pieno zeppo di nomi illustri del podismo mondiale, ma proviene anche dall’enorme interesse che questa competizione ha saputo creare negli sportivi della nostra Regione, sempre presenti, in maniera progressivamente più massiccia, a questo annuale appuntamento del primo novembre per assistere ad uno spettacolo agonistico entusiasmante e ricco di emozioni.

Di anno in anno è cresciuto anche il livello agonistico dei concorrenti ed anche questo chiaramente dimostrato dall’elenco dei vincitori. Campioni Mondiali, Olimpici e primatisti mondiali nei 5000m, nei 10000m e nella maratona onorano l’Albo d’Oro del Giro a Sas. Una grande storia di sport della Città di Trento.

L’Associazione Sportiva Dilettantistica Città di Trento organizza a Trento sabato 3 ottobre 2020 con l’autorizzazione della FIDAL il “74º Giro al Sas” cat. Junior, Promesse, Senior Maschile valevole come “Trofeo Cassa Rurale di Trento”.

PROGRAMMA GARA INTERNAZIONALE 74º GIRO AL SAS 2020

Ora partenza 18:30
Categoria unior / Promesse / Senior (cat. unificata)
Sex M
Distanza m. 10100
Giri 10
Anni di nascita 2002 e prec.

 

Percorso: P.zza Duomo – Via Garibaldi – Via Dordi – P.zza Vittoria – P.zza Erbe – Via Mantova – L. go Carducci – Via S. Pietro – Via Manci – Via Roma – Via Belenzani – P.zza Duomo.

ISCRIZIONI – REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Alla gara Internazionale maschile sono ammessi a partecipare, solo su invito da parte degli organizzatori, atleti appartenenti alle categorie juniores, promesse e seniores maschili tesserati alla F.I.D.A.L. o per una federazione straniera affiliata alla IAAF per l’anno in corso.

CRONOMETRAGGIO

La misurazione dei tempi e l’elaborazione delle classifiche è a cura di Federazione Italiana Cronometristi con convalida da parte del Giudice Delegato Tecnico o dal Giudice d’Appello

CLASSIFICHE

Saranno esposte a fine gara presso la zona spogliatoi

PREMIAZIONI

TROFEO CASSA RURALE DI TRENTO 1º classificato
GIOIELLO IN ARGENTO BERENICE 1º – 2º – 3º classificato
MEMORIAL FABIO GIACOMELLI Traguardo volante al 5º giro – premio in valore
MEMORIAL COSIMO CALIANDRO 1º italiano classificato – premio in valore

L’erogazione dei premi in valore avviene in modo conforme alle regole della IAAF e alle leggi dello Stato italiano.  I premi in valore riservati agli italiani sono equivalenti ai premi in palio per tutti gli atleti.

PARCHEGGIO

È riservato a circa 300 mt. da piazza Duomo il parcheggio gratuito Area ex Sit Via Canestrini per gli atleti e accompagnatori.
Parcheggi: Duomo in Piazza Mosna; Museo MuSe via Sanseverino a pagamento.

RECLAMI

Eventuali reclami dovranno essere presentati nel rispetto delle norme della FIDAL e del R.T.I.

AVVERTENZE FINALI

Il Comitato Organizzatore si riserva di modificare il presente regolamento in qualunque momento per motivi che riterrà opportuni per una migliore organizzazione della gara, dopo averne dato comunicazione e ottenuto approvazione dalla FIDAL. Per quanto non previsto dal presente regolamento, valgono le norme tecnico statutarie della FIDAL e del G.G.G.. Eventuali modifiche a servizi, luoghi e orari saranno opportunamente comunicate agli atleti iscritti oppure saranno riportate sul sito internet www.trentorunningfestival.it Inoltre la documentazione contenente le informazioni essenziali per prendere parte alla gara sarà consegnata dall’organizzazione unitamente al pettorale.

Regolamento in formato PDF

INFORMAZIONI

info@trentorunningfestival.it

PER QUANTO NON CONTEMPLATO VIGE IL REGOLAMENTO FIDAL.